lunedì 4 luglio 2016

Recensione Ogni Tuo Respiro di Irene Cao

Titolo
Ogni Tuo Respiro
Autrice
Irene Cao
Valutazione
Editore: Rizzoli
Pagine: 352
Prezzo: € 16,00
Ebook: € 9,99
Trama
Le basta un attimo per rendersi conto che la sua non è una vita perfetta e scoprire che Sebastiano, l'uomo per cui ha rinunciato al sogno di diventare étoile, è solo un bluff. Così, per dimenticare l'istantanea del tradimento, Bianca sceglie di seguire l'istinto come non ha fatto mai, e ascoltare il suo corpo. Al diavolo tutto, questo è il momento di cambiare le regole del gioco: compra un volo di sola andata per Ibiza, dove la madre - morta quando era piccola - ha trascorso la sua estate più felice. Il cuore le dice che quello è il posto giusto per ritrovare se stessa. E infatti l'aria magica dell'isola è un balsamo che rigenera l'anima, capace di trasformare una rigorosa insegnante di danza classica in una donna nuova, che è curiosa di sedurre e per la prima volta si sente pronta a esplorare un'altra dimensione dei sensi. Sul palco di una discoteca, i ricci di Bianca si sciolgono e gli occhi azzurri come il mare delle Baleari sono finalmente liberi di conquistare e seguire il ritmo del desiderio. Fino a quando incontrano il sorriso caldo e irresistibile di Mattia, che da lei vuole qualcosa in più... e la costringerà ad abbandonarsi all'alchimia travolgente della passione.

Recensione

Bianca ha sacrificato la propria carriera in nome dell'amore. Proprio quell'amore che, anni dopo, la tradirà nel peggiore dei modi, ferendola a tal punto da decidere di fuggire e rifugiarsi in un luogo in cui la natura più incantevole e selvaggia dipinge ogni anfratto. Ibiza è il luogo della perdizione, un'isola in cui divertimento e relax si mescolano creando un bozzolo in cui è possibile curare le ferite del cuore. Bianca si trasferisce lì, tra spiaggie incontaminate, mare cristallino e nuovi amici. Ed è esattamente in quel posto che la nostra protagonista ritrova la voglia di portare avanti i propri desideri, ricercandoli e ritrovandoli, dando nuova speranza ai sogni abbandonati, ritrovando anche una diversa prospettiva delle cose, affacciandosi nuovamente all'amore.
Ogni Tuo Respiro è il primissimo libro che leggo di Irene Cao, un'autrice che si è fatta conoscere per la sensualità delle proprie storie, per l'incisività e l'avvincente caratterizzazione dei personaggi attorno a cui ricama racconti bollenti ma anche ricchi di spunti di riflessione in una cornice di raffinata eleganza.
Ecco, Ogni Tuo respiro ci regala un'altra storia sull'amore e su tutte le sfaccettature che questa produce, non lesinando al personaggio principale momenti di introspezione, di sana istintività che la rende fragile e al contempo piena di energia e di voglia di rinascere. Questo libro, al di là dei sentimenti, è proprio un libro che basa le sue fondamenta sulla rinascita, sulla voglia di cambiare e dare uno slancio alla propria vita, cullando e dando un'importanza più forte ai propri sogni. Bianca che non crede più nell'amore, si lascerà trasportare dall'istinto, dal suo inarrestabile desiderio di cambiare e vedersi una donna migliore, lasciandosi alle spalle il passato e i tormenti di un amore ricambiato nel verso sbagliato. Soggiornando a Ibiza si renderà conto dei propri errori, ma anche di quelli degli altri, dei suoi inutili sacrifici e della pace che le pervaderà i sensi, trasportandola in una nuova dimensione in cui l'amore tornerà nella giusta direzione. Questo libro parla d'amore, di un nuovo amore, ma anche di nuove occasioni, di rivincita e di nuovi incontri. Bianca scappa dal suo presente per rifugiarsi in un nuovo, piccolo e meraviglioso mondo, il quale saprà infonderle il giusto spirito per affrontare le angustie del passato e del presente.
Non ho mai amato particolarmente Ibiza, ma questo libro me l'ha presentata sotto una nuova ottica, riuscendo a farmi innamorare dei suoi angoli più naturali e vivi. 
Se devo valutare i personaggi, posso dire che Bianca vince nettamente su tutti, grazie al fascino e all'eleganza di una protagonista delicata ma fiera. La parte maschile è quella che ho apprezzato meno, anche se Mattia ha dato un netto bilanciamento in senso positivo. Mi aspettavo una storia ricca di eros ma fortunatamente, e dico fortunatamente perché sono felice di non averne riscontrato troppo, la Cao ne dosa il giusto, relegandolo veramente a pochissimi momenti e nemmeno così importanti. Nonostante questo, durante la lettura ho avuto come l'impressione che a questa storia mancasse un qualcosa, ma non sono riuscita ancora a capire cosa. Non che non sia emozionante sia chiaro, perché secondo me la Cao ha fatto un lavoro egregio e la storia assorbe tutta l'energia che l'autrice è riuscita a imprimere, così come assorbe tutta la magia che Ibiza riesce a infondere. C'è qualcosa in più che avrei voluto ma che onestamente non condiziona troppo il giudizio finale. A parte ciò, questo libro è una lettura che regala emozioni, dando molta importanza ai sogni e alla scoperta di nuovi orizzonti.

0 commenti:

Posta un commento