Anteprima La Verità Su Di Noi

Il nuovo romanzo di Kristan Higgins

Anteprima Potere Esecutivo

Il nuovo romance di Jennifer Probst

Anteprima La Moglie Del Califfo

Il fantasy di Renée Ahdieh

Rubrica Prossime uscite...già viste! #7

Le novità economiche in libreria

sabato 30 giugno 2012

Rubrica It's Time for Cover Reveal #3

Terzo appuntamento per la rubrica It's Time for Cover Reaveal in cui vi sveleremo le cover (estere e non italiane) dei romanzi più attesi dei prossimi mesi sia in America che successivamente qui in Italia. Anche questa settimana tre cover da poco pubblicate. The Gates of Paradise, il settimo volume della serie Sangue Blu di Melissa De La Cruz. Poi Sever di Lauren DeStefano e The Indigo Spell, il terzo capitolo dello spin-off dedicato alla serie L' Accademia dei Vampiri di Richelle Mead.



Titolo
The Gates Of Paradise
Autore
Melissa De La Cruz
Genere
Young Adult, Urban Fantasy
Serie
Blue Bloods #7
Uscita americana
7 Gennaio 2013



Titolo
Sever
Autore
Lauren DeStefano
Genere
Young Adult, Distopico
Serie
Chemical Garden Trilogy #3
Uscita americana
12 Febbraio 2013



Titolo
The Indigo Spell
Autore
Richelle Mead
Genere
Young Adult, Urban Fantasy
Serie
Bloodlines. The Vampire Academy spin-off #3
Uscita americana
12 Febbraio 2013

venerdì 29 giugno 2012

Un' estate Nord a piccoli prezzi

Il prossimo 5 Luglio, editrice Nord ci proporrà tre riedizioni di romanzi pubblicati lo scorso anno dalla stessa casa editrice ad un prezzo molto economico. A soli € 9,90 potremo trovare in libreria Buio D' Estate di Mons Kallentoft, L' Esatta Melodia dell' Aria di  Richard Harvell e Daniel X. Missione Vendetta di James Patterson e Michael Ledwidge.

Titolo
Buio d' Estate
Autore
Mons Kallentoft
Editore
Nord
Pagine
416
Prezzo
€ 9,90
Trama
Non ricorda niente, Josefin. Camminava nel parco, poi è stata aggredita. Infine il buio. Guardando gli occhi di quella fragile quindicenne, violata nel corpo e nell’anima, l’ispettrice Malin Fors vede gli occhi di sua figlia e sa di dover fare giustizia. Nel giro di pochi giorni, però, un’altra adolescente scompare nel nulla e, quando viene ritrovata, Malin questa volta non può neppure guardarla negli occhi. Perché la ragazza è stata uccisa e il cadavere è stato abbandonato in riva al lago che costeggia Linköping, coperto da un sudario di sabbia. E il caldo asfissiante che opprime la città sembra rallentare anche il corso delle indagini: prima i sospetti si appuntano su un gruppo di extracomunitari; poi, dopo aver accertato che il colpevole non può essere un uomo, gli investigatori si concentrano sulla comunità lesbica di Linköping. Scatenando così l’ira e l’indignazione dell’opinione pubblica, che non esita ad accusare la polizia di razzismo e d’intolleranza. Tuttavia Malin è l’unica a intuire che, per fermare l’assassino, è necessario scavare in un passato oscuro e tormentato, lasciandosi guidare da quegli occhi: gli occhi delle vittime, ma anche dei colpevoli. Per ascoltare le loro storie, per vivere le loro paure, per conoscere le loro verità…

L' Autore
Mons Kallentoft all' età di 14 anni, un infortunio gli impedisce di proseguire l' attività agonistica e gli fa scoprire la narrativa. Ma devono ancora passare vari anni, parecchi viaggi e un lavoro da pubblicitario prima che Mons decida di dedicarsi completamente alla scrittura. Il successo è immediato: osannato dalla critica, Sangue di mezz' inverno vende più di 300.000 copie in Svezia e, con la pubblicazione in altri 12 Paesi europei, diventa un caso editoriale internazionale.
Titolo
L' Esatta Melodia dell' Aria
Autore
Richard Harvell
Editore
Nord
Pagine
416
Prezzo
€ 9,90
Trama

Svizzera, XVIII secolo. Per Moses, il mondo non è fatto di oggetti, di colori, di odori: è fatto di suoni. I suoni lo accompagnano lungo le strade del suo villaggio, nel Cantone di Uri. I suoni lo accarezzano durante le scorribande solitarie sulle montagne. I suoni lo circondano lassù, sul campanile della chiesa, dove lui vive con la madre che, notte e giorno, fa vibrare le campane più potenti mai realizzate. Ed è un suono – il rumore di un torrente impetuoso – che rischia di condurlo al silenzio eterno, quando il prete del villaggio cerca di annegarlo, per cancellare la prova vivente del suo peccato mortale. Invece Moses viene miracolosamente salvato e inizia una nuova vita, lontano dalla madre e dalle campane. Nella grandiosa abbazia di San Gallo, però, saranno sempre i suoni a guidarlo: prima verso il coro della chiesa, di cui entrerà a far parte, poi nella casa di una ragazzina fragile e sola, convinta che il canto puro di quel bambino sia l’unica cura per la madre malata e, infine, verso il destino di gloria riservato a coloro che possiedono una voce incorruttibile…
Questa è la storia di un uomo nato per cogliere l’esatta melodia dell’aria e donarla al mondo. Una storia che mormora, grida, canta, parla. Una storia che chiede di essere ascoltata.

L' Autore
Richard Harvell è nato nel New Hampshire, negli Stati Uniti, e ha studiato Letteratura inglese presso il Dartmouth College. Attualmente vive a Basilea, in Svizzera, con la moglie e i figli. L’esatta melodia dell’aria è il suo primo romanzo.
Titolo
Daniel X. Missione Vendetta
Autore
James Patterson e Michael Ledwidge
Editore
Nord
Pagine
240
Prezzo
€ 9,90
Trama
Daniel ha soltanto tre anni e non può sapere che i suoi genitori sono i Custodi della Lista, l’elenco dei criminali alieni che si nascondono sulla Terra. Però lo sa la Mantide, un essere malvagio e spietato che, per impadronirsene, è disposto a tutto, anche a uccidere. E a farlo sotto gli occhi di Daniel, che così assiste impotente alla morte del padre e della madre… 
Sono passati dodici anni da quel terribile giorno, ma Daniel non ha dimenticato. E ha deciso di vendicarsi. Grazie ai suoi straordinari poteri – la capacità di creare oggetti con la forza del pensiero e di spostarsi alla velocità della luce, nonché di avere una forza eccezionale –, vuole continuare il lavoro dei genitori, eliminando i fuorilegge inclusi nella Lista e preparandosi al momento in cui affronterà il più pericoloso di tutti: la Mantide. Ora, però, Daniel deve dare la caccia a Ergent Seth, un orribile alieno determinato a sterminare la razza umana, per poi ripopolare la Terra di esseri mostruosi provenienti dal suo pianeta.
Daniel è l’unico che può trovarlo.
Daniel è l’unico che può sconfiggerlo.
Daniel è l’unico che può salvare il mondo dalla catastrofe.
Ma Daniel è soltanto un ragazzo…

L' Autore
James Patterson è “semplicemente l’autore di thriller più venduto nel mondo” (Panorama) e ha saputo conquistare ovunque un vastissimo pubblico, tanto da entrare nel Guinness dei primati. Presso Longanesi sono apparse le sue serie di maggior successo: i romanzi del detective Alex Cross e quelli delle Donne del Club Omicidi, oltre ad alcuni thriller fuori serie l’ultimo dei quali è Cartoline di morte, scritto a quattro mani con la regina del giallo svedese Liza Marklund.

Questo è Solo l' Inizio di Gina Blaxill, dal 3 Luglio in libreria

Questo è Solo l' Inizio è il romanzo d' esordio della scrittrice inglese Gina Blaxill. Un romanzo forte, intenso, un bel concentrato di mistery e crime novel. Un libro che parla di adolescenza ma sostanzialmente rivolto anche agli adulti. Dal 3 Luglio in libreria.

Titolo
Questo è solo l' inizio
Autore
Gina Blaxill
Editore
Piemme
Pagine
294
Prezzo
€ 15,00
Trama
Jonathan e Rosalind non si sono mai visti, ma una sera si trovano per caso online e cominciano a parlarsi in chat. Jono ha 16 anni, vive a Norfolk e soffre per la lontananza di Freya, la sua ragazza, che frequenta una scuola di musica a Londra, dove i suoi genitori gli hanno impedito di andare. Ros, invece, ha 14 anni, vive a Londra, ha una famiglia poco presente e una migliore amica che vuole trascinarla a uscire con un gruppo di ragazzi artistoidi un po’ troppo strani per i suoi gusti. Jono e Ros cominciano a sentirsi tutti i giorni, tra chat, e-mail e sms. Quando all’improvviso, mentre il loro rapporto virtuale diventa sempre più profondo, Freya sparisce, ultima di una serie di ragazze scomparse a Londra, e Jono diventa l’indiziato numero uno...

L' Autrice
Gina Blaxill ha 24 anni e vive nella parte nord di Londra. Da quando era piccola, il suo sogno è sempre stato quello di diventare scrittrice, difatti ha iniziato a scrivere all' età di otto anni senza poi fermarsi. Il suo primo romanzo è Pretty Twisted (Questo è solo l' inizio) pubblicato nel 2011. A Settembre 2012 uscirà il suo secondo romanzo, Forget me Never.

giovedì 28 giugno 2012

Suggerimenti di lettura: Drona. La Città Ideale di Serena Fiandro

Il 26 Giugno è uscito in libreria il romanzo fantasy di Serena Fiandro intitolato Drona. La Città Ideale e pubblicato da Edizioni della Sera. 

Titolo
Drona. La Città Ideale
Autore
Serena Fiandro
Editore
Edizioni della Sera
Pagine
213
Prezzo
€ 14,00
Trama
Daar ha realizzato il  proprio desiderio:  Drona  è  la città  ideale, creata con l’intercessione della Dama dotata di  immensi  poteri. A Drona, nessuno può essere infelice o manchevole di grandi virtù; ma col tempo, specularmente alla città d’Oro, dai peccati e dalle mancanze di quest’ultima se n’è formata una seconda. Mille anni ormai trascorsi dall’accordo fra Daar e la Dama, il sovrano di Drona invia Odar a recuperare  lo  specchio  in  cui  egli,  preda  dell’ira, aveva precedentemente rinchiuso la maga – colpevole di aver preso parte  all’accordo senza informare preventivamente Daar della  possibile  nascita della peccaminosa città speculare. Quale sorte può scatenare la nascita  di  due città speculari, l’una l’opposto dell’altra per leggi e moralità? Tra fiaba, poemi e antichi  miti, si sviluppa la narrazione  di Drona, straordinaria metafora della storia umana che si sussegue da tempi immemorabili. Il fato di Drona, città tanto desiderata dal sovrano e da essa intrappolato in una morsa invisibile ma potente e corrosiva, è nelle mani di Odar. Riuscirà  l’emissario del re a riportare la serenità nella città infetta dai mali del mondo sotterraneo? Tra lotte furenti, intrighi e magistrali colpi di scena si snoda una  storia ricca di pathos. Ma quando tutto sembra perduto la speranza torna a infondere fiducia negli animi più increduli.

L' Autrice
Serena Fiandro nasce e si forma tra Reggio Emilia e Verona, dove consegue la laurea in filosofia del rinascimento. Appassionata del medioevo più eretico e nascosto, di alchimia, medicina popolare e antiche leggende, vive attualmente a Milano, nell'irrequieta ricerca di nuove forme di espressione artistica attraverso il teatro, la musica antica, la pittura e la scrittura, per ricreare mediante l'arte simboli e strutture smarriti nello spazio e nel tempo.

La Città dei Draghi, torna la regina del fantasy Robin Hobb dal 28 Giugno in libreria

Arriva in libreria il terzo ed atteso volume della saga Le Cronache delle Giungle della Pioggia firmata da una delle scrittrici culto del fantasy contemporaneo. La Città dei Draghi di Robin Hobb dal 28 Giugno in libreria.

Titolo
La Città di Draghi
Autore
Robin Hobb
Editore
Fanucci
Pagine
416
Prezzo
€ 22,00
Trama
La spedizione del Tarman ha finalmente raggiunto la leggendaria Kelsingra, la città dove un tempo draghi e Antichi vivevano in armonia. Tra immense strutture di pietra nera venata d’argento, imponenti statue e strade stranamente vuote e silenziose, Kelsingra continua a serbare i suoi segreti e a mostrare un’aura di mistero ad Alise, Thymara e a chi vi si reca in esplorazione. I draghi richiedono sempre più attenzioni e cibo da parte dei loro custodi, e le risorse cominciano a scarseggiare. Il capitano Leftrin deve quindi fare ritorno a Cassarick, per acquistare provviste e rifornimenti con il compenso che gli spetta per avere portato a termine la spedizione; ma farlo significherebbe anche rendere nota la scoperta di Kelsingra, e attirare orde di saccheggiatori e vandali che deprederebbero la città. Anche Malta e Reyn Khuprus, resi Antichi dal drago Tintaglia, si recano a Cassarick per motivi commerciali; mentre a Borgomago, Hest Finbok deve fare i conti con le conseguenze della fuga di sua moglie Alise e del suo segretario Sedric. Nel frattempo, a Chalced, le condizioni di salute del duca peggiorano, e l’uomo è sempre più determinato a trovare le parti di drago che potrebbero salvargli la vita, ed è disposto ad usare qualunque mezzo per raggiungere il suo scopo: i draghi dovranno scandagliare le profondità dei loro ricordi ancestrali per sbloccare i segreti sepolti a Kelsingra e mettere in salvo sé stessi e i loro custodi.

“Una grande carica immaginativa si fonde con la capacità di descrivere l’influenza manipolatrice del potere sull’indole dei personaggi.” 
The Times

“In un mercato affollato come quello attuale, i libri di Robin Hobb sono diamanti in un mare di zirconi.” 
George R.R. Martin

I due precedenti volumi della serie Le Cronache delle Giungle della Pioggia:

 
L' Autrice
Robin Hobb, nata in California nel 1952, è l’autrice di diverse popolarissime saghe, come la Trilogia dei Lungavista, I mercanti di Borgomago, la Trilogia dell’uomo ambrato, la Trilogia del figlio soldato e Le Cronache delle Giungle della Pioggia, tutte pubblicate in esclusiva in Italia da Fanucci Editore. Paragonata a J.R.R. Tolkien e a Ursula K. Le Guin, Robin Hobb ha antecedenti letterari ben più remoti. Dopo Il custode del drago e Il rifugio del drago, finalmente in libreria il terzo, atteso volume de Le Cronache delle Giungle della Pioggia.

Recensione Anna Vestita di Sangue di Kendare Blake

Titolo
Anna Vestita di Sangue
Autore
Kendare Blake
Editore
Newton Compton
Pagine
288
Prezzo
€ 12,90
Trama
Suo padre lo faceva prima di essere ucciso dal fantasma che stava cercando di annientare. E ora Cas, armato del misterioso pugnale athame, continua la missione: viaggia di città in città insieme alla madre, una strega, e al suo gatto fiuta-fantasmi, alla ricerca di spiriti malvagi. Quando arrivano a Thunder Bay per eliminare quella che la gente del posto chiama “Anna vestita di sangue”, Cas non si aspetta nulla di diverso dal solito. Si trova invece di fronte a una ragazzina posseduta dalla rabbia e vittima di maledizioni, uno spirito diverso da quelli che è abituato a distruggere. Indossa ancora il vestito che aveva quando fu assassinata, nel 1958. Dal giorno della sua morte, Anna uccide chiunque osi entrare nella dimora vittoriana vecchia e cadente in cui un tempo viveva. Gli spiriti delle sue vittime penetrano il legno marcio delle pareti, strisciano sul pavimento ammuffito e viscido delle cantine, senza trovare pace… Per qualche strano motivo però, Anna non uccide Cas. Anzi, si rivela l’unica in grado di aiutarlo a trovare il fantasma maligno che lo ha privato del padre. Così, insieme agli altri strani amici del giovane, streghe e stregoni in erba, formeranno una squadra disposta ad affrontare ogni pericolo. Ma Cas dovrà risolvere un problema ancora più difficile di questo: quale sarà infatti il destino di Anna?
Vi è mai capitato di iniziare un libro e capire immediatamente dalle prime pagine che sarebbe stata la lettura giusta per voi? Quella per la quale, sin dalle prime righe, avrete l' assoluta certezza che vi porterà in luoghi ignoti e lontani, in atmosfere ipnotiche e inquietanti, accompagnandovi passo passo attraverso la storia e le avventure dei protagonisti? Ecco. Questa è stata l' esatta sensazione scaturita in me quando ho aperto e cominciato a leggere Anna Vestita di Sangue. Targato come romanzo Young Adult, Anna Vestita di Sangue mi ha inaspettatamente colpito per diversi aspetti. Comincerò a parlarvi del primo e del più importante: Teseo Cassio Lowood. Non fatevi fuorviare da un nome così ridicolo. Lui è un diciassettenne tuttaltro che goffo e insignificante. Teseo Cassio, detto semplicemente Cas, è un cacciatore di fantasmi, eredità acquisita dal padre dieci anni prima, dopo la sua brutale uccisione da parte di un fantasma mai catturato. Ora Cas sta per giugnere a Thunder Bay, sinistra cittadina canadese, con la madre strega e l' intrattabile gatto Tebaldo. Perchè Thunder Bay? Semplice. Lì dimora un fantasma violento e sanguinario, per la precisione una ragazza, Anna Korlov, barbaramente uccisa all' età di sedici anni e da allora impossessatasi della sua dimora facendo strage di chiunque intenzionalmente cerchi di varcarne la soglia.
La sua furia disumana non descrive appieno gli efferati delitti che commette. Delitti dei quali Cas, arrivato a Thunder Bay, ne è subito testimone. Inaspettatamente però, il fantasma risparmia la vita del giovane ragazzo, il quale imperterrito deciderà di tornare sempre più spesso, ogni volta però col medesimo risultato: lui si ritroverà incapace di ucciderla e lei risparmierà ogni volta la vita al cacciatore.
Gradatamente scopriremo da dove deriva la violenza di Anna e come questa scateni in lei i raptus di insana follia che la portano ad uccidere chiunque entri nella sua casa. Conoscendo il passato e l' omicidio di Anna, Cas inizierà dapprima a compatire e più tardi a nutrire affetto per il fantasma, che grazie al suo intervento svelerà una parte di sè razionale e serena.
Ovviamente non vedremo solo questo. Perchè, come un brutto sogno, a Thunder Bay sta per tornare un assassino. Un fantasma che tuttora alberga nei sogni e nei pensieri del diciassettenne. Tornerà il fantasma che causò dieci anni or sono la morte dell' amato padre. E questa volta il fantasma vorrà proprio Cas e Anna.
Cas è un personaggio ironico e molto, molto simpatico. Il romanzo, che può sembrare ad una prima occhiata rivolto ad un pubblico per ragazzi, invece si rivela essere adatto a tutti, in particolare grazie ad alcune scene piuttosto macabre e sanguinolente che lo collocano senza ombra di dubbio in una cornice horror. Atmosfere cupe e sinistre non fanno altro che donare al romanzo una sfumatura di intrigante suggestione, trasportandoci all' interno della casa degli orrori descritta da Kendare Blake. 
Cas non sarà solo in questo romanzo. Da Carmel a Thomas, gli amici di Cas fino alla madre mezza strega e al nonno di Thomas che pratica incantesimi, saranno tutti provvisti di una personale caratterizzazione, compreso Cas, dotato di una sagace ironia e coraggioso e protettivo fino all' inverosimile. E poi finalmente un intero libro narrato da un protagonista maschile brillante ed intelligente.
Personalmente ho adorato il ritmo e la suspance crescente, le peculiarità di alcuni personaggi e perchè no, anche una piccola dose di romanticismo che non crea invadenti smielature o forzature insensate. Ok, forse alcuni particolari sono lasciati un po al caso, ma nel complesso mi sono davvero lasciata trasportare da questo libro spaventoso quanto coinvolgente. 
     Un bella lettura che consiglio agli amanti dell' horror e delle ghost story, ovviamente quelle creepy e inquientanti. Siamo pronti per il seguito, Girl of Nightmares, e alle prossime avventure di Cas e dei suoi compagni di viaggio.

mercoledì 27 giugno 2012

Spazio Esordienti dedicato a La Curiosità Uccide il Gatto di Blake B.


Buongiorno lettori,
oggi ci occupiamo della rubrica Spazio Esordienti, questa volta dedicata a Blake B. e al suo La Curiosità Uccide il Gatto, romanzo paranormal romance dedicato ad un pubblico Young Adult. La Curiosità Uccide il Gatto sarà il primo volume di quattro previsti, dedicato alla protagonista, Zora Von Malice, vampira enigmatica e seducente, dalla folta chioma rossa, alle prese con il suo passato e con un malvagio assassino che sta terrorizzando la città di Torino. Il libro, edito dalla casa editrice Montecovello, uscirà il prossimo mese. Per info visitate la pagina facebook dell' autrice e del libro: http://www.facebook.com/pages/Zora-Von-Malice-the-Mad-Family/141211925899212

TitoloLa Curiosità Uccide il Gatto
AutoreBlake B.
EditoreMontecovello
Pagine200
Prezzo€ 14,00
GenereYoung, Adult, Paranormal Romance
Serie: Zora Von Malice #1
Trama
L'anagrafe per Zora Von Malice si ferma all'età di 27 anni.
Si risveglia nella condizione di vampiro, in una villa abbandonata e decadente della collina torinese. Non ricorda nulla e comunque non le importa. Si tiene alla larga dagli umani, dai suoi simili, dalla vita.
L'unico elemento di congiunzione tra le sue due esistenze è una chiave che porta al collo. Simbolo determinante del suo passato che si impone di ignorare con dedizione e costanza.
Scavare implica soffrire e lei non ne vuole sapere.
Tutti mentono, la chiave parla.
Dominata dalla curiosità inizia un percorso di sangue e omicidi spietati, ignara del conflitto tra l'unico essere che la protegge e la creatura malvagia che sta progettando la sua morte. La stessa creatura che da anni scuote la città di Torino con violenti omicidi. Le vittime sono solo donne dai capelli rossi.
Lo stesso colore di Zora.

L' Autrice
Blake B. nasce a Torino il 24 luglio 1982. Attualmente vive fuori città, a Pinerolo, con sua figlia Maxine e la sua gatta nera, Zora.
La curiosità uccide il gatto, è il primo di una saga di romanzi dedicata a Zora Von Malice.

Recensione Vampire Empire. La Principessa Geomante di Clay e Susan Griffith

Titolo
Vampire Empire. La Principessa Geomante
Autore
Clay e Susan Griffith
Editore
Sonzogno
Pagine
448
Prezzo
€ 18,00
Trama
Mentre le armate dei vampiri si apprestano a scatenare l’offensiva finale, l’amore tra la principessa Adele e Greyfriar, lo spadaccino mascherato, compromette l’alleanza di Equatoria con la Repubblica americana: scatena infatti le ire del vendicativo senatore Clark, a cui la giovane sovrana si è promessa in sposa. Ma Adele ha ormai preso la sua decisione: affronterà i nemici da sola, sfruttando l’antica arte della geomanzia e piegando al proprio volere le forze più arcane della terra. Affiancata dal vecchio saggio Mamoru, che l’ha introdotta nella sua potente setta segreta, e dall’indomito eroe mascherato, al quale si sente irresistibilmente avvinta, Adele risalirà il corso del Nilo e si avventurerà sulle misteriose Montagne della Luna. Qui la principessa guerriera è attesa da nuove sfide, giacché dovrà sfuggire alle trappole del perfido Cesare e alle mogli combattenti dello spietato re Jaga, alleato con i più temibili clan dei vampiri.
Attenzione! Per chi non avesse letto il precedente volume della serie avviso che questa recensione contiene degli spoilers!

Nel precedente volume, Il Principe di Sangue Nero (la mia recensione qui), abbiamo fatto la conoscenza della giovane principessa d' Equatoria Adele e dell' interminabile guerra tra umani e vampiri. Adele, dopo essere fuggita dalla prigonia del temibile vampiro Cesare, grazie soprattutto all' entrata in scena dell' eroe mascherato Greyfriar sotto il quale si cela un principe vampiro, la principessa si rifugia nel castello del suo salvatore ad Edimburgo, inseguita oltre che dall'esercito di Cesare, anche dal suo promesso sposo, il senatore Clark ovvero il capo della Repubblica americana.
Dopo innumerevoli inseguimenti, battaglie e perdite, Adele torna nella sua Alessandria senza il grande amore della sua vita Greyfriar rimasto a combattere i suoi simili in Europa, e per ragioni politiche si vedrà costretta ad organizzare il suo imminente matrimonio con l' arrogante e folle senatore Clark. Intanto, sotto il caldo sole africano, si intesseranno intrighi politici, in cui saranno coinvolti alte cariche dell' Impero di Equatoria e i selvaggi vampiri del giovane principe Cesare. 
I vampiri coalizzandosi tra differenti clan, organizzeranno l' offensiva contro gli umani ad Equatoria pianificando l' ennesimo rapimento della principessa il giorno delle sue nozze. Greyfriar, guastando i piani di Cesare, rapirà la bella principessa ed insieme partiranno per il sud dell' Africa, verso il regno neutrale del re Msiri e unendosi al suo esercito attraverseranno le terre africane per sterminare gli insediamenti dei vampiri sulle impenetrabili Montagne della Luna. Al suo fianco oltre alll' instancabile e inseparabile Greyfriar, ci sarà il fidato colonnello Anhalt, diventato un disertore dell' impero pur di proteggerla. Adele, inoltre, scoprirà i suoi misteriosi poteri di geomante. Poteri che, a detta del suo maestro Mamoru, potranno salvare il mondo dalla sua distruzione se alla conclusione della guerra i vampiri dovessero ottenere il controllo sugli umani. 

Il Principe di Sangue Nero, uscito lo scorso Ottobre, aveva portato una ventata di aria fresca nelle letture urban fantasy, essendo caratterizzato da diversi elementi magicamente intersecati e ben agglomerati tra loro, come lo steampunk, il romance, il distopico e l' avventura. Quando scrissi la recensione del primo volume, feci non poca fatica nell' evitare di spoilerare sull' identità di Greyfriar, anche perchè il romanzo si basava principalmente sulla sua figura e su quella della principessa Adele andando progressivamente ad avviare fra loro una storia d' amore cresciuta a piccoli passi e decisamente mai banale. Abbiamo poi conosciuto, e in questo romanzo ritrovato, le figure spietate dei vampiri capitanati dal barbaro principe Cesare e dalla sua interminabile rete di traditori e seguaci. Ora, per comprendere al meglio la storia, bisognerebbe fare un passo indietro e spiegare come mai gli esseri umani si siano sparpagliati in regni perlopiù concentrati nella parte meridionale del pianeta. In poche parole, i vampiri qualche secolo prima, dopo una cruenta e devastante guerra, hanno prima sterminato e poi invaso le popolazione settentrionali, creando successivamente in Europa il loro quartier generale. Nel frattempo gli umani sopravvisuti si sono rifugiati nel sud della Terra, come il Regno di Equatoria o la Repubblica americana per contrastare l' orda pressante dei vampiri, incapaci di sopportare le alte temperature di quelle parti del pianeta. 
Ora con l' arrivo di Cesare, la guerra tra umani e vampiri ha ripreso forma e colore ed Adele, suo malgrado, si ritrova invischiata nelle trame politiche dei due schieramenti. Adele, sempre fiera e combattiva, in questo nuovo romanzo, appare ancora più sicura di sè e del suo potenziale, andando in alcuni momenti a superare la forza guerriera del suo innamorato Greyfriar. Dal canto suo, Greyfriar cercherà di fare del suo meglio (nonostante sia alquanto debilitato dall' afa opprimente delle terre africane) per proteggere e mantenere al sicuro la principessa. All' orizzonte si prospettano nuovi tradimenti e nuovi massacri per il regno di Adele, questa volta le vittime a sua insaputa saranno i suoi amici più cari e la sua famiglia. All' oscuro di tutto ciò, Adele vivrà di avventure, di viaggi sfibranti e di inseguimenti, per sfuggire alla sua cattura e al suo matrimonio a fini politici. Come successo col precedente, ci ritroviamo immersi in diversi scenari suggestivi, circondati dalle atmosfere infinitamente contrastanti tra loro come quelle afose e rigogliose del Nilo, quelle desolate ed aride del deserto, sino a quelle fredde e impervie delle Montagne della Luna. 
Spesso, quando vengo conquistata da un romanzo che risulta essere anche primo di una serie, per il suo seguito non dò mai giudizi che eguagliano o surclassano il precedente ed è sempre piuttosto difficile che un secondo equivalga in freschezza e originalità. Per uno scrittore immagino sia arduo riportare su di un seguito tutti quegli aspetti ed elementi che di fatto hanno colpito e ingraziato il lettore nella precedente lettura. Ne La Principessa Geomante probabilmente mancano alcune particolarità che hanno fatto de Il Principe di Sangue Nero un ottimo esordio. Prima di tutto viene meno un po di romance, base fondamentale del primo, o perlomeno si concentra maggiormente nella parte finale, anche se ciò può essere compensato con le innumerevoli scene di azione e inseguimento che nell' attuale romanzo non mancano di certo. Un altro particolare che mi ha colpito è la figura di Greyfriar, trovato meno combattivo e più defilato del solito. Ciò nonostante, alcuni elementi aggiuntivi ci sono e anche piuttosto importanti. Finalmente si saprà qualcosa di più sulla setta segreta introdotta nel precendente volume e ora esaminata più attentamente ed impreziosita di nuovi particolari. Resta un ottima narrazione dei coniugi Griffith e uno stile scorrevole fornito da un ritmo incalzante e coinvolgente. I personaggi, dal buono al cattivo, sono accuratamente costruiti ed ognuno di fondamentale importanza nell' intera narrazione. 
    1/2 Vampire Empire è una saga che consiglio per le caratteristiche interessanti e gli ingredienti diversi ma ben amalgamati tra loro. La Principessa Geomante è un concetrato di battaglie, tradimenti, alleanze ed è sicuramente un romanzo da leggere, estremamente piacevole.

martedì 26 giugno 2012

La Musica delle Parole di Emily Mandel dal 28 Giugno in libreria

In libreria dal 28 Giugno il romanzo d' esordio di Emily Mandel. La Musica delle Parole è un romanzo delicato e d' amore, che parla di mistero e segreti familiari.

Titolo
La Musica delle Parole
Autore
Emily Mandel
Editore
Leggereditore
Pagine
320
Trama
Lilia ha viaggiato tutta la vita, cambiando costantemente identità. È scomparsa talmente tante volte che non sa più come fermarsi. Rapita dal padre a sette anni, che l’ha costretta a viaggiare in lungo e in largo per gli Stati Uniti, Lilia ha imparato a costruirsi un’identità fatta di tanti frammenti diversi che raccoglie con la sua inseparabile macchina fotografica. Adora la solitudine, e chi la conosce bene può immaginarsela mentre cerca di cogliere l'immagine perfetta nel bel mezzo di un temporale. È uno spirito libero, la sua curiosità e la sua immaginazione sono implacabili, così come la sua incapacità di fermarsi, di rimanere...
Ora sta lasciando New York, e con un bacio sulla fronte saluta il suo attuale compagno, ignaro che fra poco di lei rimarranno solo le impronte umide sul parquet.
Ma questa è la vita di Lilia, e poco gli altri possono fare per cambiarla. Si può forse ingabbiare la libertà? Ma cosa succede quando chi fugge vorrebbe fare di tutto per rimanere?
Emily St. John Mandel lancia un incantesimo potente che cattura il lettore in un grintoso, mondo avvolto dal mistero, carico di promesse e presagi, dove piccole rivelazioni cambiano continuamente la nostra comprensione della realtà.

L' Autrice
Emily Mandel è nata in Canada e dopo aver studiato danza alla The School of Toronto Dance Theatre si è trasferita a New York dove vive con suo marito. Il suo primo romanzo Last Night in Montreal è stato finalista come libro dell’anno 2009 del ForeWord Magazine e The Singer’s Gun ha vinto un Indie Bookseller's Choice Award. La musica delle parole è il suo terzo romanzo.

Caccia alle Fate, il seguito di Paranormalmente di Kiersten White vi aspetta dal 25 Luglio in libreria

Buongiorno lettori!
Eccovi come promesso la seconda novità estiva, targata Giunti Y, in libreria dal 25 Luglio. Si tratta di Caccia alle Fate, secondo volume della trilogia Paranormalcy, serie YA urban fantasy caratterizzata da amore e fate di Kiersten White

TitoloCaccia alle Fate
Autore: Kiersten White
Editore: Giunti Y
Pagine: 432
Prezzo: € 12,00
Genere: Young Adult, Urban Fantasy
Serie: Paranormalcy #2
Trama
È difficile avere una vita normale quando si ha il dono di riconoscere gli esseri sovrannaturali al primo sguardo. Ma Evie, dopo tante bizzarre avventure, vuole provare a vivere davvero come ogni ragazza della sua età. Questa nuova esperienza però si rivela da subito noiosissima e così, quando l’Agenzia Internazionale per il Contenimento del Paranormale le offre di tornare a lavorare, Evie coglie l’occasione al volo. Ma dopo una serie di missioni disastrose, non è più sicura di aver fatto la scelta giusta. A sciogliere ogni dubbio e a scombussolare il suo cuore tormentato arriva Reth, che riappare dal nulla in tutta la sua sfavillante bellezza fatata. Il suo ex, perfido e insidioso, è tornato per portarle devastanti rivelazioni sul suo passato e l’inquietante notizia di un’imminente battaglia fra le corti delle fate. Una guerra che può far precipitare nel caos l’intero mondo del sovrannaturale, e in cui Evie sembra avere un ruolo fondamentale: lei è davvero troppo speciale per essere normale.
La divertentissima trilogia iniziata con Paranormalmente continua con questo romanzo brillante, originale, romantico e pieno di colpi di scena. Impossibile non innamorarsene.

«Una perla per gli appassionati delle storie romantiche arricchite di avventure sovrannaturali.» 
Kirkus Reviews

«La serie più originale sugli esseri sovrannaturali.» 
Newsday

Il primo volume della trilogia:

Paranormalmente
Evie sogna una vita normale, ma quando a sedici anni si ha il dono di vedere i mostri e si è un'agente del Centro Internazionale del Contenimento del Paranormale anche la ricerca della normalità può essere un'avventura. Se poi ci si mette una sirena come amica del cuore, una fata dei boschi maschio come ex e una cotta per un aitante mutaforma, la missione diventa quasi impossibile... Ma fra mille avventure e qualche momento di romanticismo, dopo aver sconfitto un'oscura profezia delle fate, aver salvato il mondo del paranormale e aver fatto i conti con la sua vera identità, Evie, accoccolata sotto una coperta con Land, il suo mutaforma, sentirà le loro anime fondersi e l'amore trionferà su tutto, nel mondo normale, e anche in quello un po' più strano.

L' Autrice
Kiersten White è nata in Utah, ma vive a San Diego con il marito e i figli. Affascinata dal mondo dei teenager, autoironica sulla sua bassa statura, ed estremamente spiritosa, l’autrice ha regalato ai lettori questa esilarante trilogia comico-paranormale.
Caccia alle fate è l’attesissimo seguito di Paranormalmente (Giunti, 2011), mentre la pubblicazione del terzo e ultimo episodio della serie è prevista per il 2013.

lunedì 25 giugno 2012

Angeli Tentatori. Angel Fire, il secondo volume della trilogia di L.A. Weatherly dall' 11 Luglio in libreria

Due interessanti novità estive per la Giunti Y. La prima di cui parleremo quest'oggi arriverà in libreria l' 11 Luglio e sarà il secondo volume della trilogia YA incentrata sulla figura degli angeli, dell' autrice L.A. Weatherly. Dopo Angel, ecco Angeli Tentatori. Angel Fire, un nuovo capitolo sulle avventure della mezzo angelo Willow e del suo Angel Killer, Alex. 

TitoloAngeli Tentatori. Angel Fire
Autore: L.A. Weatherly
Editore: Giunti Y
Pagine: 768
Prezzo: € 16,50
Genere: Young Adult, Urban Fantasy
Serie: Angel Trilogy #2
Trama
La Chiesa degli Angeli sta diventando sempre più potente e solo Willow, la bella e coraggiosa mezzo angelo, e Alex, il suo premuroso fidanzato nonché spietato Angel Killer, hanno la pos­sibilità di combatterla. È tempo di reclutare altri AK e sconfiggere per sempre il male. In Messico, i due ragazzi incontrano i guerrieri da addestrare, e fra questi c’è Kara, una bellezza esotica riemersa dal passato di Alex. I nuovi arruolati però mostrano una certa diffidenza nei confronti della natura ambigua di Willow, che si troverà a combattere non solo contro gli angeli malvagi, ma anche contro nemici molto più terreni come la gelosia e la mancanza di fiducia da parte della squadra. Infine, a mettere a dura prova Willow arriverà Seb, un misterioso ragazzo sexy e bellissimo, che essendo un ibrido come lei, riesce a comprenderla meglio di chiunque altro. Una tentazione irresistibile anche per una ragazza così «angelica».
Il secondo appassionante capitolo della Angel Trilogy è un’intensa e avventurosa storia d’amore, lealtà e conflitti.

«Drammatico e pieno di suspense.» 
The Daily Mail

«Un’epica battaglia contro gli angeli malvagi, un romanticismo travolgente. I lettori si appassioneranno.» 
Kirkus Reviews

Il primo volume della trilogia:
Angel
Willow è una ragazzina particolare, vive con la madre Miranda, affetta da una malattia mentale, e con la zia, che lei considera un triste specchio della sua vita futura. Dopo la scuola, Willow lavora come meccanico e fa la chiaroveggente. Ripara le macchine perfettamente, così come è infallibile nel prevedere il futuro. Perché lei il futuro lo vede davvero, con il solo tocco della mano. E vede anche il passato. Così quando Beth, la perfetta cheerleader biondo miele, le chiede un consulto, Willow, involontariamente, sbircia nel suo passato e scopre che Beth ha avuto un incontro con gli angeli. Questo è l'inizio di una storia che si sviluppa in un trionfo di amori e battaglie per la salvezza del mondo. Gli angeli in questo libro sono talmente perfidi che hanno addirittura creato un corpo speciale di sterminatori. Uno dei loro obiettivi è proprio Willow, prima ragazza mezza umana mezza angelo. E il destino vuole che il suo cacciatore sia il bellissimo Alex, un giovane guerriero assoldato dalla CIA che lavora attivamente per l'esiguo corpo degli Angel Killer. Il mondo degli angeli sta morendo, e proprio gli angeli, con la loro infida bellezza, stregano gli umani per portare a termine la loro missione: stanno concertando un'invasione di massa sulla terra per succhiare l'energia ai terrestri e sopravvivere.

L' Autrice
L.A. Weatherly è nata nel 1967 a Little Rock, in Arkansas. Autrice di moltissimi romanzi YA, vive ora in Inghilterra col marito, coltivando non solo la grande passione per la scrittura, ma anche quella per le rane e i gatti. Una curiosità: L.A. Weatherly in realtà è uno pseudonimo per Lee Weatherly, che a volte si firma anche Titania Woods.


Recensione Bleeding Love di Alyxandra Harvey

Titolo
Bleeding Love
Autore
Alyxandra Harvey
Editore
Tre60
Pagine
288
Prezzo
€ 9,90
Trama
Il mattino del suo sedicesimo compleanno, la bella Solange si sveglierà completamente priva di forze e sensibile alla luce del sole. Sarà l’inizio della trasformazione, il processo che la porterà alla morte, per poi donarle la vita eterna: quel giorno, lei diventerà una vampira. Un evento cruciale per tutta la comunità degli immortali, perché Solange è l’unica discendente femmina della nobile casata dei Drake: secondo un’antichissima profezia, infatti, è l’eletta, colei che dominerà su tutte le creature della notte. Un destino che, però, la mette in grave pericolo. Ed è quindi per proteggerla che i suoi sette assillanti fratelli non la lasciano da sola nemmeno per un istante, rendendole la vita un inferno. Quasi più di Lady Natasha, l’attuale regina, che la vede come una minaccia al proprio potere. O di Kieran Black, il giovane cacciatore di vampiri che vuole vendicare la morte del padre sterminando l’intera famiglia Drake. Fortunatamente Solange ha un’arma segreta per affrontare quel giorno così speciale: la sua migliore amica Lucy, un’umana che conosce il suo segreto e che è disposta a tutto per aiutarla a vivere un’esistenza «normale». Persino affrontare Nicholas, il più premuroso e affascinante tra i fratelli Drake. Tanto affascinante da non potergli resistere…

Ultima di otto figli, al compimento del suo sedicesimo anno d' età Solange Drake diventerà a tutti gli effetti una vampira. Nel mondo della Harvey i vampiri, oltre a diventare tali grazie alla trasformazione diretta con un morso, possono essere generati naturalmente con il parto. Solange è l' unica femmina ad essere stata partorita e non creata da migliaia di anni, e per questo destinataria di un' antica profezia che la vuole indiscussa sovrana delle creature della notte. La profezia si compirà quando la trasformazione in vampiro sarà del tutto completa, il giorno del suo compleanno. Fino a quel giorno, Solange verrà protetta da ogni elemento della sua famiglia, compresi i sette fratelli maggiori, i genitori e la sua migliore amica, l' umana Lucy. Non è sempre semplice per lei dover tenere a freno l' istinto protettivo dei suoi fratelli, in special modo ora che il suo compleanno è alle porte. Oltretutto a minacciarla c'è non solo la regina dei vampiri in carica, Lady Natasha, pronta a stringere pericolose alleanze purchè la sua rivale venga uccisa. 
Ma anche e soprattutto i cacciatori di vampiri, gli Helios-Ra, capeggiati dal giovane e bellismo Kieran Blake, disposto a tutto pur di vendicare il padre ucciso dalle creature della notte. Molti vampiri saranno attirati dalla giovane, considerandola come una vampira da riproduzione e quindi gemma preziosa per la loro stirpe e continua discendenza. Eppure, inconsapevole di ciò, Kieran sarà al centro di stratagemmi interni, oscure alleanze e intrighi insospettabili. Lui e Solange saranno esclusivamente due pedine nella tortuosa politica vampiresca.
Solange cadrà vittima di un' imboscata, dalla quale solo il cacciatore potrebbe salvarla. Ma Kieran sarà capace di non serbare rancore e salvare la giovane Solange dall' assalto spietato dei suoi simili?
La protagonista dovrebbe essere lei, Solange, la futura regina dei vampiri. Invece, inaspettatamente, mi sono ritrovata fra le mani un libro in cui il personaggio più intenso, brillante ed evidente non è altri che la co-protagonista, Lucy, la migliore amica umana di lei. Sia chiaro, Solange è presente nella narrazione, nella quale si alterna il suo punto di vista con quello dell' amica. E' anche viva e scorrevole la tenera amicizia creatasi tra lei e Kieran, tuttavia la scena le viene spudoratamente rubata dalla verve della sua bizzarra e frizzante amica. Lucy, con i suoi modi di fare diretti e schietti, con la sua tempra vivace, è stata capace di surclassare il ruolo di protagonista di Solange. Non so se questo sia un bene o un male, però è abbastanza palese. 
Oltretutto non dimentichiamoci che tra Lucy e uno dei fratelli maggiori di Solange, Nicholas, si instaurerà una dolce e romantica storia d' amore, costellata puramente da baci appassionanti (interrotti purtroppo troppo spesso dalla fine di un capitolo dall' autrice).
Essendo il primo di una serie e per di più romanzo d' esordio di Alyxandra Harvey, non posso dire che tutto scorra per filo e per segno senza sbavature. Lo stile e fin troppo semplice, costituito da dialoghi puramente giovanili e scarni. Eppure c'è stato qualcosa nell' intera narrazione che è riuscito ad ottenere la mia attenzione e a farmelo piacere. Prima di tutto, come ho detto prima, l' incredibile effervescenza di Lucy. Le sue battute spiritose, la sua famiglia stramba e diametralmente opposta alla sua personalità. 
Mi sarebbe piaciuto che l' intero romanzo fosse dedicato alla sua persona, totalmente più brillante e briosa di Solange. A fare da sfondo, la storia tra lei e Nicholas, per nulla scontata e molto tenera. L' intera famiglia Drake è stata una sorpresa, a cominciare dalla madre Helena, ferma, coraggiosa ed energica.
La trama avrebbe potuto dare molto di più, considerando gli elementi introdotti dalla Harvey e particolarmente interessanti come la struttura delle razze vampiriche, scaglionate in differenti clan, spesso ribelli e selvaggi ed introdotti approssimativamente in questo volume. Come del resto affermato in precedenza, Bleeding Love risulta il primo di una serie e come tale ha qualche piccolo difetto che spero verrà ovviato nel prossimo volume. 
    Detto questo, sebbene sia una lettura veloce e semplice, mi sento di indicare Bleeding Love come un romanzo molto Yound Adult, leggero ed ironico. Non troppo impegnativo ma divertente e costellato da parecchie scene d' azione.